Disclaimer

La Consulta Famiglie di Boves non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli, nelle locandine e o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito.
L’accesso al sito web è gratuito e comporta l’accettazione delle seguenti condizioni d’uso.
Tutte le notizie citate hanno una fonte pubblica e sono da trattarsi come commenti e riflessioni alle notizie.
Consulta Famiglie di Boves non è responsabile di informazioni errate su manifestazioni ed eventi locali; tali informazioni sono fornite dai relativi interessati o reperite dal web e fornite agli utenti del sito al solo scopo
divulgativo.
Qualora l’utente del sito web riscontri errori, omissioni ed inesattezze nei materiali, dati, foto, video o informazioni pubblicate, o nelle opinioni espresse, ovvero ritenga che tali materiali, dati, informazioni o opinioni violino i propri diritti o i diritti di terzi, è pregato di scrivere a Consulta Famiglie di Boves (consultafamiglieboves@gmail.it) e provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo dei diritti di terzi ripubblicando, appena possibile, la fonte e l’autore al fine della massima correttezza e buona fede.
Per quanto riguarda notizie, analisi, opinioni pubblicate da Consulta Famiglie di Boves, ma tratte da altri siti non collegati a Consulta Famiglie di Boves, si rimanda anche ai disclaimer dei relativi siti.
Consulta Famiglie di Boves non è inoltre responsabile per i contenuti di siti esterni, collegati tramite links da una qualunque pagina del sito.
Per aiutarci a garantire un servizio di qualità sempre maggiore e della massima correttezza e trasparenza Consulta Famiglie di Boves sollecita i suoi visitatori a segnalare in qualsiasi momento alla sua redazione la presenza su proprie pagine web di contenuti, notizie, dati e informazioni che in qualsiasi modo potrebbero essere o apparire in violazione di norme di legge, in violazione di diritti di proprietà industriale e/o intellettuale o delle norme in materia di privacy, contrari all’ordine pubblico, buon costume e/o comunque
alla morale. In questo caso Consulta Famiglie di Boves si riserva il diritto di valutare la correttezza delle informazioni fornitegli e eventualmente di sospendere dalla pubblicazione o eliminare i contenuti, e di effettuare le eventuali opportune segnalazioni alle Autorità competenti, secondo il disposto dell’art. 17 del Dlgs. n. 70 del 9.4.2003 sui servizi della società dell’informazione.
Responsabile del trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del Codice della Privacy è il sig. Massimo Borio.